WTR – "IL LAVORO CHE RICONNETTE"

viaggio nell'ecologia profonda secondo Joanna Macy

WTR di Netro … com’è andata

su aprile 30, 2013

P1070096

Eccoci – dopo l’intenso seminario WTR che si è tenuto a Netro lo scorso weekend – 27 e 28 aprile 2013. Anche per me, che l’ho facilitato, è stato molto forte e devo dire che ne esco sempre un pochino frastornata (nel positivo comunque) con una sensazione di un ciclo che si è compiuto. 12 partecipanti, tutti più o meno del Nord (da nord-est al Milanese, al Piemonte – Biella). Purtroppo alcuni che dovevano arrivare dal Lazio alla fine hanno rinunciato in attesa di un appuntamento più in loro prossimità. Devo dire che ho apprezzato molto essere in un piccolo gruppo – per l’intimità che si crea tra i partecipanti. 

IMG00735-20130427-1133

Abbiamo vissuto momenti speciali lungo il ns percorso a spirale, dalla leggerezza dell’inizio con gratitudine al lavoro tosto per “onorare il nostro dolore per il mondo”. Questo nella prima giornata. E poi il giorno dopo “vedere con occhi nuovi” dove per me il punto forte è la meditazione camminata “raccogliere i doni degli antenati”(che è il rituale che preferisco – per il momento).

IMG00737-20130427-1245

Non è facile quando emergono emozioni forti. In alcuni di noi questo può anche creare qualche disagio e domanda “perché sentire tutto sto dolore ?”. Naturalmente il Wtr non si prefigge lo scopo di scavare nel profondo della psiche individuale della persona (per far emergere chissà cosa e ravanare in dolori antichi) ma di provare a percepire nuovamente la nostra innata sensibilità e con essa la nostra capacità di ri-connessione – con noi stessi, gli altri, l’universo …

IMG00738-20130427-1245

Nei momenti forti e intensi, può essere utile lavorare sulla respirazione e farsi attraversare dal dolore senza offrire resistenza e bloccarlo. Mi viene in mente quello che diciamo quando anche nell’approccio della transizione parliamo della necessità di ampliare la ns zona di comfort: includendo le difficoltà e i lati “oscuri” per poter in questo modo attingere alle nostre vere potenzialità. Un rito di passaggio che ci  permette di rendere maggiormente lucido e chiaro la ragione del “nostro essere qui” e il lavoro da compiere.

 

 

 

IMG00739-20130427-1246

 

Bella, ma propria bella è stata l’atmosfera che abbiamo respirato nel posto che ci ha accolto, Le Nuvole Bianche di Netro. E’ un posto magico (come tanti nel Biellese ! Venire per crederci …. sono di parte naturalmente …) e abbiamo ricevuto un’ospitalità splendida (coccolati e mangiato bene).

IMG00740-20130427-1247

 

Lo foto che vedete – fatte nei pochi istanti di pausa dalla pioggia – sono tratti durante l’attività “guarda allo specchio”, in cui a coppie, uno guida e l’altro a occhi chiusi, si fa “rispecchiare” negli elementi naturali sul cammino.

Vorrei infine condividere quanto riguarda l’esperimento dell’Economia Sacra: avevo di recente approfondito il pensiero di Charles Eisenstein, il quale per le sue attività non chiede esplicitamente compensi monetari oltre le spese vive, ma si apre comunque alla generosità delle persone. Ho voluto provare a fare altrettanto.  Ho quindi proposto questo seminario quantificando unicamente le spese vive che avrei sborsato, mentre per quanto riguardava il riconoscimento del mio tempo, impegno, ecc. ho voluto affidarmi alla generosità dell’Universo. La parte più difficile è stata lavorare prima su me stessa per non avere aspettative e poi conseguenti delusioni. Come per molti altri, il tema denaro rappresenta una grande ferita per me, che ha sempre messo in discussione il mio valore e la mia autostima.

Solo alla fine del seminario ho distribuito a tutti delle buste che contenevano un foglio di feedback sul seminario stesso e sul quale era menzionato di scegliere se esprimere un atto di gratitudine verso quanto ricevuto durante i due giorni – oppure no. Ho guardato nelle buste solo il giorno dopo … e meraviglia e abbondanza …. ho avuto la sensazione di essere una bambina che ha potuto vivere Natale per ben 12 volte di fila. Non importa se magari era meno di quello che in genere ricevo per altri training che faccio, ma ho proprio avuto la bellissima sensazione di essere colmata da tanta generosità e cuore e non di essere “pagata”. Non so, ma mi ha fatto semplicemente sentire piena di fiducia nel mondo e nelle persone. Tanto ben-essere e immensa gratitudine. GRAZIE GRAZIE GRAZIE !

Annunci

One response to “WTR di Netro … com’è andata

  1. Rinaldo ha detto:

    Ellen, sei proprio speciale…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: